Traditi e contenti. Quando il tradimento è un’opportunità

Continua a fare acquisti COD: 978-88-7615-428-7 Categoria:

 

Anna Merolle

Traditi e contenti. Quando il tradimento è un’opportunità

Accettare il tradimento e integrarlo come parte della propria storia è un’operazione complessa che sottopone chi l’ha vissuta o subita a un forte stress psicologico: entrano in gioco svariati elementi quali la vergogna, il senso di sfiducia, il timore del giudizio altrui, stati di nevrosi croniche che possono sfociare persino in forme di depressione e di ruminazione ossessiva. La psicoterapeuta Anna Merolle ci conduce nelle stanze più segrete della relazione di coppia in uno dei momenti più dolorosi e di difficile gestione. Un’indagine che si articola in racconti di vita vissuta. Ogni testimonianza è un’esplorazione dei vari tipi di adulterio: seduttivo, punitivo, doloroso, esistenziale e piramidale. Un’esperienza di rottura che, come tutte le rotture, ci obbliga a un’interrogazione interiore. La consapevolezza di elaborare il tradimento come crescita personale può diventare allora un patteggiamento dei conti con se stessi e con l’altro, e solo così può concedere anche alla coppia una nuova opportunità.

ANNA MEROLLE
Psicologa e psicoterapeuta a indirizzo gestalt-analitico. Ha integrato la propria formazione con la PNL, l’Ipnosi Post-Ericksoniana e le Costellazioni familiari. Nella sua pratica clinica si occupa di disagio psichico, difficoltà di coppia e relazionali. È presidente dell’Associazione culturale Ancis-Psiche per la promozione e divulgazione del benessere psicologico sociale attraverso seminari e attività di consultorio. Collabora con riviste ed emittenti radiofoniche e televisive. Lavora come libero professionista a Roma, Napoli e Avezzano. Ha pubblicato Il filo di Anna. Tanti nodi, una sola storia. Trasformare il disagio interiore in una voce amica (Gambini Editore, 2016).

 

Anno

Autori

Pagine

Prezzo

Collana

Back to top button