Fuoriuscita

Collana diretta da Christian Caliandro

La collana Fuoriuscita, diretta da Christian Caliandro, propone parole, idee, interpretazioni dell’arte contemporanea che siano fuori dai tracciati consueti, e che al tempo stesso costituiscano un interstizio in grado di aprire ad altre, nuove forme. A differenti percezioni, descrizioni, definizioni dell’arte e dell’opera d’arte, del loro ruolo e del loro funzionamento nella nostra società. Fuoriuscita propone dunque – per un pubblico sia di specialisti sia di appassionati – nuove ricognizioni e mappe utili a orientarsi, angolazioni e prospettive inusuali, approcci tematici e studi dedicati ai fenomeni e alle trasformazioni che riguardano l’arte e gli artisti dei giorni nostri. Fuoriuscita propone saggi in cui l’arte contemporanea incontra la musica, la letteratura, il cinema, l’economia, il dibattito culturale, e che sono in grado di fondere con originalità i generi (critica d’arte, autofiction, cronaca, narrativa, teoria, storia dell’arte). Fuoriuscita è trovare modi diversi di indagare e di raccontare ciò che si muove nel territorio dell’arte contemporanea, nazionale e internazionale. Fuoriuscita è osservare il fuori rispetto al dentro, e il dietro rispetto alla facciata del mondo artistico. O meglio, dei mondi artistici. Fuoriuscita è, letteralmente, tentare di uscire fuori dagli schemi e dai codici soliti che tendono a ingabbiare l’arte, la sua produzione e la sua fruizione, la sua costruzione e la sua ricezione; soprattutto, imparare a vedere l’arte non come pensiamo che dovrebbe essere, ma innanzitutto come essa è oggi, nella realtà – e poi come potrebbe essere nell’immediato futuro.

Visualizzazione del risultato

Back to top button