La stagione fatata. L’infanzia nell’arte contemporanea italiana

Continua a fare acquisti COD: 9788832909562 Categoria:

 

Saverio Verini

La stagione fatata. L’infanzia nell’arte contemporanea italiana

L’infanzia si nutre della spensieratezza del gioco, del piacere della scoperta, di impulso alla creazione, di proiezioni future, ma anche di rivelazioni traumatiche, di regole imposte e trasgredite, di nostalgia, in un’alternanza di luci e ombre. Molti autori in diversi ambiti disciplinari si sono
ispirati al mondo dell’infanzia, restituendo un modo di sentire che affonda le proprie radici in un passato mai dimenticato, sospeso tra rivelazione, inquietudine, dimensione “selvatica”. Attraverso una selezione di opere, La stagione fatata delinea una costellazione di artisti contemporanei che, nel contesto italiano, hanno affrontato questo tema così complesso, riscattandolo dall’aura di intoccabilità che sembra circondarlo.


SAVERIO VERINI
Curatore di mostre e progetti dedicati all’arte e alla cultura contemporanea, ha collaborato con numerose istituzioni, tra cui la Galleria Nazionale d’Arte Moderna e Contemporanea, l’Istituto Italiano di Cultura di Parigi, il Centro per l’Arte Contemporanea Luigi Pecci, il MACRO, la Quadriennale di Roma, l’Accademia di Francia a Roma – Villa Medici, l’American Academy in Rome, la Civitella Ranieri Foundation. Attualmente si occupa del coordinamento mostre della Fondazione Memmo e, per il 2022-2023, è curatore dei progetti dei borsisti in residenza all’Accademia di Francia a Roma – Villa Medici. È autore del saggio Roberto Fassone. Quasi tutti i racconti (Postmedia, 2018).

 

Prezzo

Anno

Autori

Back to top button