coperitna di La trappola dei diritti Rosaria Conte

La trappola dei diritti


pagine 48


prezzo € 5.00

Ordina Libro 9788869449000 € 5,00

Le forze socialiste, la sinistra italiana ed europea sono al centro di una crescente e progressiva crisi ideologica, politica, istituzionale, da cui sembrano faticare a uscire. La loro rigenerazione appare oggi affidata al tema dei diritti individuali, di cui proprio la tradizione comunista non sembra offrire parametri o chiavi di lettura nella sua storia passata. Accade così che, invece di rappresentare una sfida e un’opportunità di rilancio, questo tema si presenti oggi come una trappola nella quale le sinistre rischiano di smarrire il loro significato originario, perché dalla caduta del muro di Berlino a oggi non hanno saputo rielaborare una visione riformatrice e innovativa di lungo periodo della società e dell’economia, limitandosi ad analizzare e far propri specifici meccanismi per la costruzione del consenso, importando nel proprio quadro semantico slogan e posizioni da qualsivoglia politica che abbia dato – o prometta di dare – frutti meramente elettorali.

Sku
9788869449000
Dettagli
Libro
Opzioni del prodotto
#OpzionePrezzoPeso
19788869449000€ 5,00% 2 $ s $ s
Spedizione
Spedizione postale (Shipping Zones by State/County/Province)
PesoZone 1
% 2 $ s $ s€ 2.00
Corriere (Shipping Zones by State/County/Province)
PesoZone 1
% 2 $ s $ s€ 5.00
Ordina Libro 9788869449000 € 5,00

Rosaria Conte

Scienziata cognitiva e sociale, è stata presidente dell’Associazione Italiana di Scienze Cognitive (Aisc), vicepresidente del comitato scientifico del Consiglio Nazionale delle Ricerche (Cnr) e membro del Comitato Nazionale per la Bioetica (Cnb). Ha pubblicato diversi libri e più di 160 articoli su riviste per la maggior parte internazionali. I suoi lavori sono letti e citati da una comunità di ricercatori estesa e trasversale rispetto alle discipline tradizionali.



Share