(Liverpool, 1868 – Tadworth, 1959) Acclamato critico e musicologo britannico, è autore di una monumentale biografia di Richard Wagner in quattro volumi, nonché di studi su Hugo Wolf, Richard Strauss e altri compositori. Laureato in Letteratura inglese, ha studiato musica da autodidatta; impiegato di banca a Li­verpool, inizia a scrivere nel tempo libero. Nel 1905 diventa critico musicale del «Manchester Guardian», poi del «Birmingham Post», quindi collabora con l’«Observer»; infine, dal 1920 per quasi quarant’anni, scrive per il «Sunday Times».