(Eisleben, 1483-1546) Monaco agostiniano, dottore in Teologia, nel 1512 diventa professore per l’insegnamento della Bib­bia all’Università di Wittenberg. Il 31 ottobre del 1517 pubblica le 95 tesi sulla vendita delle indul­genze e sul ruolo e i poteri del Papa, provocando una grande disputa che darà inizio alla Riforma protestante. Scomunicato per eresia, traduce il Nuovo Testamento in tedesco, si occupa della rivolta dei contadini e di questioni politiche, si sposa, e si dedica alla costruzione della nuova Chiesa