(Candia, 1541 – Toledo, 1614) Domínikos Theotokópoulos, detto “El Greco”, è un pittore cretese vissuto in Ita­lia e in Spagna. Nel 1567, dopo l’apprendistato, si trasferisce a Venezia per cercare committenze e confrontarsi con le celebri botteghe di Tiziano, Jacopo Bassano, Tintoretto e Veronese. Nel 1570 si sposta a Roma, dove apre una bottega. Nel 1577 è a Toledo, in Spagna; qui si stabilisce fino al giorno della morte. Autore di molte e memorabili opere, sviluppa uno stile naturalistico e conoscitivo, in cui si fondono filosofia, scienza e devozione.