coperitna di Storia del lavoro in Italia –  Il Novecento 1896 – 1945 Stefano Musso

Storia del lavoro in Italia – Il Novecento 1896 – 1945

Il lavoro nell’età industriale

pagine 672



Ordina libro 9788869440984 € 47,00

Nel Novecento lo sviluppo industriale segna una svolta nella storia d’Italia riportando il Paese al centro degli interessi mondiali dopo che la crisi, iniziata nel Cinquecento, l’aveva relegato alla periferia. Questo volume ripercorre il periodo che va dal grande balzo tra Otto e Novecento fino alla fine della Seconda Guerra Mondiale: una fase che ha visto il consolidarsi della rivoluzione industriale nel Nord-Ovest in età giolittiana, l’accelerazione dello sviluppo durante il primo conflitto mondiale, i difficili frangenti economici internazionali degli anni tra le due guerre, sfociati nelle distruzioni portate dagli eventi bellici sul territorio nazionale. Il lavoro viene considerato in tutte le sue dimensioni e componenti: dalla storia sociale di braccianti, contadini, coltivatori, operai, impiegati, tecnici, imprenditori, uomini e donne, alla storia delle organizzazioni, alle culture che esse hanno espresso, fino a ripercorrere la faticosa strada dell’interazione tra forze e soggetti politico-sociali, della costruzione di regole contrattuali e dell’affermazione dei diritti del lavoratore.

“Storia del lavoro in Italia” diretta da Fabio Fabbri

Sku
9788869440984
Dettagli
libro
Opzioni del prodotto
#OpzionePrezzoPeso
19788869440984€ 47,00% 2 $ s $ s
Spedizione
Spedizione postale (Shipping Zones by State/County/Province)
PesoZone 1
% 2 $ s $ s€ 2.00
Corriere (Shipping Zones by State/County/Province)
PesoZone 1
% 2 $ s $ s€ 5.00
Ordina libro 9788869440984 € 47,00

Stefano Musso

Già docente di Storia dell’industria, Storia dei partiti politici e Storia del lavoro, è attualmente professore di Storia contemporanea presso l’Università degli Studi di Torino. È stato direttore (2008-2013) dell’Istituto per la memoria e la cultura del lavoro, dell’impresa e dei diritti sociali (ISMEL) di Torino e, dalla sua fondazione (2012), è presidente della Società italiana di Storia del Lavoro. È membro del comitato di coordinamento della European Labour History Network. Tra le sue pubblicazioni: Gli operai di Torino 1900-1920, Milano, Feltrinelli, 1980; La gestione della forza lavoro sotto il fascismo, Milano, Angeli, 1987; Le regole e l’elusione. Il governo del mercato del lavoro nell’industrializzazione italiana (1888-2003), Torino, Rosenberg & Sellier, 2004; La partecipazione nell’impresa responsabile. Storia del Consiglio di gestione Olivetti, Bologna, Il Mulino, 2009; Storia del lavoro in Italia dall’Unità a oggi, Venezia, Marsilio, 2011.



Share

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.