Sull’inversione

Continua a fare acquisti COD: 9788832906387 Categoria:

 

Hans Bluher, Sigmund Freud, a cura di Gabriele Guerra 
Sull’inversione. Carteggio su omosessualità, eros e politica (1912-1913 )

Dal 1912 al 1913 si svolge tra Hans Blüher, giovane studioso ed esponente di spicco del movimento giovanile tedesco, e Sigmund Freud, già affermato, un acceso duello a colpi d’inchiostro intorno al tema dell’omosessualità maschile e all’aspetto nevrotico dell’inversione. Due generazioni e due sistemi teorici a confronto: un intenso scambio alimentato da curiosità, stima e – non ultima – convenienza reciproca, che, tuttavia, approderà a posizioni inconciliabili. Presentato per la prima volta in traduzione italiana, il carteggio ci permette d’inquadrare storicamente le teorie otto-novecentesche sull’omosessualità maschile e di riflettere sul concetto di normalità e sui suoi confini.

SIGMUND FREUD
(Freiberg, 1856 – Londra, 1939)
Fondatore della psicanalisi, ha elaborato teorie che hanno rivoluzionato la storia del pensiero. La scoperta dell’inconscio e le associazioni libere, gli atti mancati e l’interpretazione dei sogni, le pulsioni sessuali e il rimosso sono solo alcune delle sue intuizioni più radicali. La sua psicanalisi si lega intimamente al discorso poetico e letterario dei grandi scrittori del passato. Castelvecchi ha pubblicato L’enigma della femminilità (2016) e Dostoevskij e l’uccisione del padre (2017).

HANS BLÜHER
(Swiebodzice, 1888 – Berlino, 1955)
Saggista, storico, filosofo, è stato un esponente eclettico e controverso del panorama culturale tedesco nella prima metà del Novecento. Personalità di spicco del movimento giovanile Wandervogel, raggiunse la notorietà con l’opera omonima Wandervogel (1912), in cui espose la sua teoria dell’omoerotismo come fattore di costruzione sociale. Questi sono i primi testi della sua vasta produzione che appaiono in traduzione italiana.

Lei è una mente solida, un eccellente osservatore e un ragazzo coraggioso senza troppe inibizioni. Quello che ho letto nel Suo testo è molto più istruttivo della maggior parte della letteratura omosessuale e più corretto di gran parte della letteratura medica, a prescindere naturalmente da quanto Lei prende in prestito da me

Sigmund Freud a Hans Blüher, 10 luglio 1912

 

Prezzo

Pagine

Autori

,

Cura/introduzione/prefazione

Collana

Data Pubblicazione

Back to top button