Lo spariglio

Continua a fare acquisti COD: 9788832826418 Categoria:

 

Annamaria Riviello
Lo spiraglio
La libertà femminile nella crisi della Democrazia
Con un saggio di Francesca Izzo
L’epoca in cui viviamo è caratterizzata da un crescente sentimento di insicurezza fra i cittadini e da un diffuso moto di rivolta nei confronti delle forze tradizionali di governo liberaldemocratiche e socialdemocratiche, ritenute responsabili del progressivo impoverimento delle classi medie. Nel considerare le cause di questa profonda crisi, Annamaria Riviello introduce uno sguardo diverso, quello di un nuovo femminismo, chiamato oggi più di ieri a “sparigliare” le carte dell’ordine costituito. Non è più sufficiente, infatti, limitarsi a omologare le donne al sistema culturale e politico dato; al contrario, alle donne è affidato il compito di costruire una cultura politica più alta, capace di salvare l’Europa dalla deriva xenofoba in cui sta precipitando.
Annamaria Riviello
(Potenza, 1939) Laureata in Filosofia, ha insegnato materie letterarie nelle scuole. È stata presidente regionale dell’Udi dal 1974, consigliera regionale del Pci dal 1980 al 1990, vicepresidente della Commissione Nazionale per le Pari Opportunità dal 1997 al 2000. Tra le promotrici del movimento “Se Non Ora Quando”, attualmente fa parte del direttivo della Libera Università delle Donne di Basilicata ed è tra le fondatrici del gruppo “Snoq Libere”. Castelvecchi ha già pubblicato La fanciulla e il re. L’eterno conflitto tra Antigone e Creonte (2017).
Francesca Izzo
Ha insegnato Storia delle dottrine politiche e Filosofia della politica all’Università L’Orientale di Napoli ed è tra le fondatrici del movimento “Se Non Ora Quando”. Autrice di numerosi saggi, Castelvecchi ha pubblicato Maternità e libertà (2017).

 

Anno

Collana

Isbn

Back to top button