Metamorfosi di una capitale

Continua a fare acquisti COD: 9788832902785 Categoria:

 

Ylljet Aliçka
Metamorfosi di una capitale

Il romanzo di una città, Tirana: capitale di un regime simil-stalinista piovuta all’improvviso nel moderno; un laboratorio della natura umana. Per mostrare gli squassi sociali che il suo Paese ha vissuto negli ultimi decenni, Ylljet Aliçka, con realismo “à la ?echov” e ironia spietata, segue un ampio tableau di personaggi dagli anni del comunismo alla sua caduta: il poeta, cantore del socialismo reale, che deve reinventarsi specialista in haiku ed epitaffi; il diplomatico, costretto a un congedo anticipato causa “rinnovo classe dirigente”; lo scultore ufficiale del regime, che finisce a vendere ciarpame fra le bancarelle di Firenze. “Metamorfosi di una capitale” segna una nuova tappa nella letteratura albanese. Un libro di antieroi, come lo è l’epoca raccontata; i quali – almeno nella letteratura, se non nella realtà – finiscono distrutti nel grottesco.

Ylljet Aliçka
Romanziere e sceneggiatore, già ambasciatore d’Albania in Francia e a Monaco, i suoi libri sono tradotti in inglese, francese, polacco, norvegese, ceco, persiano, arabo e italiano. A partire dalla raccolta di racconti I compagni di pietra ha scritto il film Slogans, nel 2001 vincitore del Premio della critica giovanile al Festival di Cannes. È tra i fondatori della Fondazione Fabrizio De André.

 

Anno

Prezzo

Pagine

Collana

Isbn

Autori

Back to top button