L’arte rotta

Continua a fare acquisti COD: 9788832906530 Categoria:

 

Christian Caliandro
L’arte rotta

L’arte è rotta – o meglio, si è rotta la bellissima finzione in cui l’industria dell’arte amava specchiarsi. “Il migliore dei sistemi possibili” si basa su precariato, classismo e autoreferenzialità; ma quel che è peggio è che oggi l’arte appare senza vocazione. Un vestito intellettuale per grandi ego, da sfoggiare con opere educate, perbene, accondiscendenti, opere su «temi di attualità», opere di cui non si capisce nulla, opere fighette. Questi saggi di Christian Caliandro vanno oltre la critica d’arte per farsi critica del nostro tempo likeable, dove tutto è pianificato per piacere – e dunque anti-artistico. Ma sono anche un diario e un racconto di alcune esperienze autentiche, che pure esistono, e il punto di partenza per una visione differente. Quella di un’arte che si riallaccia al mondo reale, non retorica e non consolatoria, disponibile all’imprevisto; che entra nei palazzi, vive le strade e i quartieri. Un’arte che si mette in dubbio e discute con le persone, scavalcando il recinto in cui si è rinchiusa da sola.

Christian Caliandro

Storico, critico d’arte contemporanea e curatore. Insegna all’Accademia di Belle Arti di Foggia. Cura la rubrica inpratica per la rivista «Artribune» e collabora con «minima&moralia»; dal 2017 co-dirige “La Chimera – Scuola d’arte contemporanea per bambini” a San Vito dei Normanni (Brindisi). Tra i suoi ultimi libri, Italia Revolution. Rinascere con la cultura (Bompiani, 2013), Italia Evolution. Crescere con la cultura (Meltemi, 2018) e il manuale Storie dell’arte contemporanea (Mondadori, 2021).

Rassegna stampa

Il Corriere del Mezzogiorno

 

Prezzo

Pagine

Autori

Data Pubblicazione

Back to top button