La morte del leone

Continua a fare acquisti COD: 9788832906752-1 Categoria:

 

Auguste Hauschner
a cura di Thomas Höhne
La morte del leone
Praga, 1611: l’imperatore Rodolfo II d’Asburgo regna ossessionato dall’idea di perdere il trono per mano del fratello Mattia e dalla profezia che lega il suo destino a quello del leone berbero custodito nel castello. Quando una cometa solca il cielo della città, il sovrano, temendo si tratti di un presagio di sventura, si affida prima all’alchimista e all’astronomo di corte per interpretare il futuro, poi cerca di costringere il Rabbi Löw a introdurlo ai misteri della cabala. La casa nel ghetto dove i due si incontreranno sarà teatro dell’infatuazione di Rodolfo per Golde, la giovane figlia del rabbino, nonché preludio alla devastazione che incombe sulle terre boeme all’alba della Guerra dei Trent’anni. “La morte del leone” è il racconto fastoso e insieme ironico del tramonto di un uomo, di una città, di un regno.

RASSEGNA STAMPA
Il Sole 24Ore

Il Giornale

 

Prezzo

Anno

Pagine

Autori

Back to top button