L’ utopia in movimento

Continua a fare acquisti COD: 9788832908350 Categoria:

 

Ruggero D’Alessandro

L’ utopia in movimento. Herbert Marcuse e le lotte sociali (1964-1979)

Il complesso quadro dei rapporti tra Herbert Marcuse, la sua filosofia e i movimenti studenteschi degli anni Sessanta-Settanta si può illuminare passando in rassegna i diversi atteggiamenti del filosofo verso le contestazioni di quel tempo: dalla curiosità nei confronti di un fenomeno che appariva del tutto nuovo, al misto di umiltà e stupore, fino ad arrivare all’aspra critica che egli riserverà alla cattiva coscienza della ribellione studentesca. Tramite il confronto serrato con un pensiero lucidissimo come quello di Marcuse, Ruggero D’Alessandro ci invita ad assumere uno sguardo consapevole sul legame di reciprocità e critica che unisce la filosofia e gli avvenimenti della Storia.

RUGGERO D’ALESSANDRO
Studioso di sociologia e storia della cultura e delle idee, lavora nel settore culturale della Pubblica Amministrazione in Svizzera e tiene seminari in numerose università. Le sue opere sono tradotte in francese, inglese e tedesco. Fra le sue pubblicazioni recenti Nostalgie francofortesi. Ripensando Horkheimer, Adorno, Marcuse e Habermas (Mimesis, 2013), Per una nuova critica della società. Jürgen Habermas prima dell’agire comunicativo (Carocci, 2017) e L’utopia possibile. Appunti libertari (DeriveApprodi, 2019).

 

Collana

Autori

Pagine

Data Pubblicazione

Prezzo

Back to top button