Cuori pensanti in filosofia della scienza

Continua a fare acquisti COD: 9788832824131 Categoria:

 

Mario Castellana
Cuori pensanti in filosofia della scienza
Hélène Metzger, Simone Weil, Suzanne Bachelard e Barbara McClintock
L’approfondimento critico delle “ragioni della scienza” ha portato allo sviluppo della filosofia e della storia della scienza con diverse tradizioni di ricerca. In area francese Hélène Metzger, Simone Weil e Suzanne Bachelard hanno saputo coniugare la riflessione storico-epistemologica con le ragioni del cuore sino al sacrificio della vita. I loro non comuni percorsi concettuali ed esistenziali, basati sul riconoscimento dei più autentici valori di verità delle scienze, sono la testimonianza concreta di una razionalità incarnata, di “cuori pensanti” che ci danno un’altra ottica con cui guardare la scienza e arricchire di senso le “ragioni” metodologiche alla base di molte scoperte scientifiche, come per esempio quella dei trasposoni di Barbara McClintock.

 

Mario Castellana
(Martina Franca, 1949) Docente di Filosofia della scienza e di Epistemologia presso l’Università del Salento, si occupa di Storia della filosofia della scienza e dei rapporti fra epistemologia e storia delle scienze in area francese e italiana. Fra i suoi numerosi scritti ricordiamo Il surrazionalismo di G. Bachelard (1974), Epistemologia debole. Bachelard, Desanti, Raymond (1985), Alle origini della nuova epistemologia. Il Congrès Descartes del 1937 (1990), Razionalismi senza dogmi. Per una epistemologia della fisica-matematica (2004). Per Castelvecchi ha curato L’anima religiosa della scienza di Federigo Enriques (2016) e La matematica come resistenza di Albert Lautman (2017).
RASSEGNA STAMPA

 

Anno

Isbn

Collana

Pagine

Back to top button