coperitna di La pietra e il dolore Karel Schulz

La pietra e il dolore

Michelangelo nei giardini dei Medici

pagine 576


prezzo € 22.00

Ordina Libro 9788869448973 € 22,00

L’apprendistato nella bottega del Ghirlandaio, l’ingresso nella corte medicea, le prime sculture, gli studi anatomici nel convento di Santo Spirito, la fuga a Bologna, il primo soggiorno romano, la commissione della Pietà e la realizzazione del David… I momenti che si impressero nella vita di Michelangelo si intrecciano qui, nel celebre romanzo storico del grande scrittore ceco, ai più importanti eventi dell’epoca: la Congiura dei Pazzi del 1478, la politica dell’equilibrio di Lorenzo il Magnifico, la predicazione di Savonarola e la crisi spirituale della Chiesa. Prende così vita, tra realtà e finzione, una fitta trama popolata da maestosi protagonisti, dagli amici e famigliari dello scultore alle più grandi figure del Rinascimento italiano: Leonardo da Vinci e Poliziano, i Borgia e Machiavelli. Al cuore della storia, un inquieto Michelangelo, sempre in cerca di un posto nel mondo e di una definizione del rapporto tra la fede, l’arte e il dolore.

Sku
9788869448973
Dettagli
Libro
Opzioni del prodotto
#OpzionePrezzoPeso
19788869448973€ 22,00% 2 $ s $ s
Spedizione
Spedizione postale (Shipping Zones by State/County/Province)
PesoZone 1
% 2 $ s $ s€ 2.00
Corriere (Shipping Zones by State/County/Province)
PesoZone 1
% 2 $ s $ s€ 5.00
Ordina Libro 9788869448973 € 22,00

Karel Schulz

(Městec Králové, 1899 – Praga, 1943) Scrittore ceco, dal 1927 lavorò come critico teatrale per la redazione di Brno del quotidiano «Lidové noviny». Nel 1935 diresse la redazione politica di «Národní politika». Membro del gruppo d’avanguardia Devětsil. Dopo la conversione al Cattolicesimo, nel 1926, si avvicinò ai temi della spiritualità cristiana, inserendoli in racconti di ambientazione storica. Nel 1942 pubblicò il romanzo storico La pietra e il dolore, incipit di una trilogia incentrata sulla figura di Michelangelo e qui tradotto per la prima volta in Italia. La morte prematura gli impedì di portare a termine il progetto, di cui rimase solo l’inizio del secondo volume: Messa papale.



Share