coperitna di La libertà e i suoi vincoli Giulio Giorello

La libertà e i suoi vincoli


pagine 48


prezzo € 5.00

Ordina Libro 9788869446399 € 5,00

Già nella cultura dell’antico Egitto è possibile rintracciare un’idea di libertà intesa come possibilità di giocare creativamente con i vincoli. A partire da qui Giorello ripercorre le tappe salienti del pensiero scientifico moderno: attraverso Bruno, Galilei, Keplero, Newton e altri eminenti uomini di scienza rappresenta la tensione costante fra la libertà degli scienziati e l’autorità politica, mostrando come ogni nuova scoperta sia frutto di una riduzione dell’arbitrario nella descrizione dei fenomeni e del riconoscimento di alcuni limiti. In un audace parallelo tra scienza e politica l’Autore sottolinea inoltre il valore delle eterodossie, individuando il frutto migliore della democrazia nella capacità di opporsi a qualunque potere che si pretenda assoluto. Così il vincolo, non più imposizione che opprime, diventa lo spazio di gioco di una nuova libertà.

Sku
9788869446399
Dettagli
Libro
Opzioni del prodotto
#OpzionePrezzoPeso
19788869446399€ 5,00% 2 $ s $ s
Spedizione
Spedizione postale (Shipping Zones by State/County/Province)
PesoZone 1
% 2 $ s $ s€ 2.00
Corriere (Shipping Zones by State/County/Province)
PesoZone 1
% 2 $ s $ s€ 5.00
Ordina Libro 9788869446399 € 5,00

Giulio Giorello

(Milano, 14 maggio 1945)
Filosofo italiano, allievo di Geymonat, ha insegnato Filosofia della scienza presso l’Università degli Studi di Milano. Si è dedicato all’epistemologia e alla storia della matematica, offrendo un contributo determinante alla diffusione della filosofia scientifica in Italia e sviluppando interessanti speculazioni sui rapporti tra etica, scienza e politica. Fra i suoi libri: Libertà. Un manifesto per credenti e non credenti (con Dario Antiseri), L’incanto e il disinganno: Leopardi. Poeta, filosofo e scienziato (con Edoardo Boncinelli), Un mondo di mondi. Alla ricerca della vita intelligente nell’Universo (con Elio Sindoni).



Share