Le Navi

autobiografia-scientifica-cover-sito

Autobiografia scientifica

Max Planck

Le autobiografie degli scienziati si stanno rivelando sempre più strumenti indispensabili per ricostruire con maggiore aderenza ai fatti le varie dinamiche in atto nella storia e nella struttura del pensiero scientifico. La stessa Autobiografia scientifica di Max Planck aiuta a comprendere meglio il suo “mondo” concettuale e le difficoltà incontrate nell’assimilare il “novum” introdotto, e ...

Continua »

smorfia-piu-che-il-sorriso_cover-sito

La smorfia più che il sorriso

Antonio Gramsci

Nella vita di Antonio Gramsci le riflessioni sul teatro non costituiscono una parentesi, bensì una costante. A mantenersi durevole, in particolare, è l’interesse per Luigi Pirandello. Dagli anni delle cronache teatrali torinesi al periodo della stesura dei Quaderni del carcere Gramsci non cessa di interrogarsi su questioni legate alla scena e alla scrittura per il ...

Continua »

giorgio-cesarano-cover-sito

Giorgio Cesarano

Neil Novello

Poeta, traduttore, diarista, autore teatrale e televisivo, critico radicale del capitale, tra l’esordio poetico con L’erba bianca (1959) e l’anno del suicidio (1975) la rapinosa esistenza di Giorgio Cesarano attraversa il Novecento nella bruciante persuasione di una verità filosofica: «L’uomo non è mai stato ancora». Critico del moderno, contro una tradita idea di comunità umana ...

Continua »

delitto-e-castigo-nella-societa-globale_cover-sito

Delitto e castigo nella società globale

Daniele Archibugi e Alice Pease

Un nuovo sistema di giustizia penale è riemerso nell’ultimo quarto di secolo: i giudici nazionali sono diventati sempre più audaci nel perseguire i reati commessi altrove, le Nazioni Unite hanno istituito specifici tribunali internazionali e un numero ampio di Stati ha addirittura creato una Corte penale internazionale permanente. Qual è l’effetto di queste ambiziose trasformazioni? ...

Continua »

in-sintonia-con-organismo-cover-sito

In sintonia con l’organismo

Evelyn Fox Keller

Brillante ed eccentrica, per la maggior parte della sua vita Barbara Mc-Clintock lavorò da sola, inseguendo idee che ai colleghi apparivano insensate. Prima ancora che si compisse la rivoluzione molecolare e del Dna, i suoi esperimenti sulle pannocchie di granoturco la condussero a scoprire alcuni dei più profondi misteri della genetica. Eppure, per molti anni ...

Continua »

l-arcadia-perduta-cover-sito

L’arcadia perduta

R.B. Cunninghame Graham

Tra la metà del XVI e la fine del XVIII secolo, quando furono espulsi da tutte le colonie spagnole e portoghesi delle Americhe, i Gesuiti posero le basi di un sistema culturale ed economico autosufficiente, fondato sulla religione e la convivenza tra indigeni ed europei. Attorno alle chiese e alle scuole delle missioni, la vita ...

Continua »

cover-perche-litalia-non-ama-piu-larte-contemporanea-cover-sito

Perché l’Italia non ama più l’arte contemporanea

Ludovico Pratesi

Alla fine dell’Ottocento l’Italia, unita da poco più di vent’anni, lanciò la prima Biennale d’arte contemporanea a Venezia, diventata la più importante del mondo. Un gesto coraggioso che non ebbe seguito: all’alba del XXI secolo, il nostro Paese non possiede un grande museo degno di competere con la Tate Modern, il Moma o il Pompidou; ...

Continua »

l-europa-verso-la-catastrofe-cover-sito

L’Europa verso la catastrofe

Galeazzo Ciano

Nel 1936 Galeazzo Ciano assunse il ministero degli Affari Esteri, restando in carica fino all’autunno 1942. Si discute ancora se nello svolgimento di questa mansione egli sia stato un semplice, più o meno intelligente, esecutore della politica del suocero, Mussolini, oppure abbia saputo (o cercato di) attuare un proprio disegno. L’Europa verso la catastrofe raccoglie ...

Continua »