Theodor Haecker

(1879-1945)
Scrittore tedesco e traduttore, fu uno dei critici più radicali del Terzo Reich. I suoi polemici attacchi contro lo spirito militarista del tempo durante la Prima Guerra Mondiale gli valsero presto la censura. Studioso di Kierkegaard e di John Henry Newman, nel 1921 si convertì alla Chiesa cattolica. Fin dal 1923 parlò di Hitler come della «Bestia». Durante il rogo dei libri del maggio 1933 venne temporaneamente arrestato, e dal 1938 gli fu proibito tenere conferenze e pubblicare libri. Il 9 giugno del 1944 la sua casa fu distrutta dalle bombe degli alleati. Morì il 9 aprile del 1945.

Visualizzazione del risultato

Back to top button