Enrique Dussel

Filosofo e teologo argentino, naturalizzato messicano, è stato costretto all’esilio in Messico nel 1975. Professore di Filosofia presso l’Università Autonoma Metropolitana di Città del Messico, acceso critico dell’eurocentrismo, ha insegnato in molte università ed è riconosciuto a livello internazionale per il suo impegno politico e sociale. È tra i fondatori del movimento Filosofia della Liberazione, che mette al cuore del pensiero critico l’etica e la filosofia politica, ed è anche tra i pionieri della Teologia della Liberazione.

Visualizzazione del risultato

Back to top button