autore

(Charenton-Saint-Maurice, 1798 – Parigi, 1863) Figura carismatica della pittura romantica, si forma nell’atelier di Pierre-Narcisse Guérin e studiando al Louvre. In seguito al suo viaggio in Marocco, nel 1832 introduce nella pittura francese l’Orientalismo come tema pittorico attuale. Il catalogo della sua opera annovera ben 9.140 lavori. Grande amico di Baudelaire, per anni espone regolarmente nei Salon parigini. Riceve incarichi di vaste decorazioni: dell’aula e della biblioteca della Camera dei Deputati (1835, 1838-1847), del soffi tto della Galleria d’Apollo al Louvre (1849-1851), della Cappella dei Santi Angeli a Saint-Sulpice (1853-1861). Celebre il suo Diario, pubblicato postumo in tre volumi (1893-1895).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

3 + tredici =

Guarda anche
Close
Back to top button