autore

(Milano, 1801 – Lugano, 1869) Scrittore, politico, divulgatore scientifico, è forse il maggior pensatore italiano del XIX secolo. Figura di primo piano della corrente democratica risorgimentale e guida dell’insurrezione milanese delle Cinque Giornate, ha legato il suo nome a una sterminata mole di saggi, articoli, volumi, che nello spaziare dalla chimica alla linguistica, dalla politica alla filosofia teoretica, hanno disegnato una teoria della modernità di straordinaria ricchezza.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

2 + quattordici =

Guarda anche
Close
Back to top button