autore

(Montevideo, 20 maggio 1935) È stato Presidente della Repubblica Orientale dell’Uruguay dal 2010 al 2015. La sua scelta di restare nella casa di campagna rinunciando alla sede presidenziale, donando il 90% dello stipendio in favore dei più poveri, e il suo esperimento sociale di liberalizzare la marijuana, l’aborto e i matrimoni gay hanno inaugurato una politica rivoluzionaria che lo ha reso famoso in tutto il mondo.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

1 × 3 =

Guarda anche
Close
Back to top button