autore

(Orël, 1881 – Parigi, 1972) Scrittore e drammaturgo russo. Nel 1922 si trasferì a Parigi, dove divenne una del-le figure centrali nella cosiddetta letteratura dell’emigrazione. È stato il biografo di Ivan Turgenev e di Anton ?echov, oltre che traduttore russo della Commedia di Dante. Tra le sue opere ricordiamo Ricamo d’oro (1930), La vendicatrice (1930) e Casa di Passy (1950), tutti pubblicati durante il suo esilio parigino.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

due × cinque =

Guarda anche
Close
Back to top button