autore

(1897-1964) Scrittore statunitense, dopo aver preso parte da giovane soldato al primo conflitto mon-diale, diventa reporter per il «Boston Post». Nella sua formazione grande importanza rivestono la cultura e la religione cattolica. Su richiesta di Joseph Kennedy, nel 1929 Connolly si trasferisce a Hollywood per lavorare presso una casa cinematografica come produttore associato e sceneggiatore. Qui il suo lavoro d’esordio sarà Sogno d’estate, film del 1933 diretto da Alfred Santell. Pubblicherà vari romanzi ispirati dalla sua profonda fede cattolica, di cui I fioretti di Mister Blue è certamente quello di maggior successo.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

tre × tre =

Guarda anche
Close
Back to top button