autore

(ROMA, 1962) Ha collaborato con la rivista «Nuovi Argomenti» e pubblicato racconti e contributi critici sulla poesia e la prosa otto-novecentesca. Per il saggio Roma preraffaellita. Note su Gabriele d’Annunzio, Diego Angeli, Giulio Aristide Sartorio è stato insignito del Premio Gabriele d’Annunzio per la saggistica. Ha esordito come narratore con Una stagione di fede assoluta, cui sono seguiti Saint-Ex, La fi gura di cera, falso movimento, Compro fallimenti e Lotto 25. Chi ha ucciso Annarella Bracci?

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

venti − 9 =

Guarda anche
Close
Back to top button