autore

(New York, 1940) Sociologo statunitense di famiglia ebraica, è autore di numerosi saggi sulla globalizzazione, sui modelli di consumo e sulla teoria sociale moderna e postmoderna. A lui si deve la formulazione del concetto di “McDonaldizzazione”, che reinterpreta l’idea di razionalizzazione di Max Weber attraverso le lenti dell’industria del fast food. Attualmente è professore all’Università del Maryland, College Park.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

quattro × 4 =

Guarda anche
Close
Back to top button